Finalità

La scuola nelle sue più alte finalità istituzionali, misurandosi con le problematiche del contesto in cui è inserita sostiene e propone interventi significativi sul versante formativo, offre strumenti di lettura e decodificazione della realtà. Promuove atteggiamenti di consapevolezza e di autonomia nella costruzione della propria identità all’interno di un orizzonte culturale. Il bambino che diventa adolescente deve poter percepire il senso del proprio esistere in una dimensione collettiva di futuro cittadino portatore di diritti e doveri, capace di pensare ed agire nel rispetto della legalità.
 

Le finalità identificate in questo contesto sono dunque le seguenti:

 
  • Promuovere il successo formativo e le pari opportunità
  • Educare alla convivenza civile, al rispetto di sé, degli altri, delle cose, dell’ ambiente, della legalità.
  • Sviluppare conoscenze e saperi che aiutino a decodificare ed interpretare criticamente la realtà, nella consapevolezza di poter acquisire importanti strumenti di cittadinanza attiva
  • Attivare processi educativi e formativi che promuovano percorsi di crescita individuale e collettiva
  • Sollecitare le intelligenze, la creatività, l’operatività mediante interventi didattici che permettano di cogliere le varie connessioni tra i saperi, di appropriarsi della cultura come strumento di costruzione del senso di identità e di appartenenza alla comunità umana.
  • Favorire la partecipazione e il protagonismo costruttivo delle varie componenti, genitori, alunni, personale docente e non docente e l’incontro con l’extrascuola .
  • Valorizzare e potenziare le competenze professionali del corpo docente .
  • Promuovere  sinergie e collaborazioni con il territorio: con gli Enti locali, le altre Istituzioni, le Associazioni culturali, sportive, ricreative, l’ Università.