A A A
Sei in: Comunicazioni » Circolari »Primi classificati al Concorso Segnaletica!!
7
MAG
2014

Primi classificati al Concorso Segnaletica!!

Siamo stati scelti tra circa 100 scuole
 LA NOSTRA SCUOLA VINCE IL I° PREMIO AL CONCORSO “ SEGNALETICA”

 Una giornata stupenda quella del 5 Maggio 2014, sole cielo azzurro e tanti colori nei campi dell’Acqua Acetosa di Roma. Tanti ragazzi che giocano nei campi sportivi che, di solito, accolgono i campioni nazionali per i loro allenamenti. L’occasione è la “Festa dell’Etica nello Sport” promossa dal Movimento per l’Etica e la Cultura dello Sport. In questa occasione saranno premiate le Scuole che hanno partecipato al Concorso “Segnaletica”. Lo scorso anno scolastico la nostra Scuola ha partecipato a questo concorso nel quale si chiedeva di preparare un video sulla tematica dell’etica sportiva e sulle abitudini di vita dei ragazzi sull’alimentazione e lo sport. Abbiamo così presentato delle interviste preparate da alcuni alunni della scorsa classe 3 C ad alcuni ragazzi della classe 1 A dello scorso anno (attuale 2 A). Qualche giorno fa ci hanno contattato per annunciarci la nostra nomination tra le prime 3 classificate e ci hanno invitato alla giornata del 5 Maggio. Alcuni alunni delle classi 2 A e 1 A hanno giocato nei campi di basket,golf, pallavolo e in attività organizzate da giovani volontari, mentre i protagonisti del video hanno partecipato alla conferenza sull’etica sportiva nella quale hanno preso la parola, tra gli altri, il presidente del coni Malagò e il presidente del MECS (Movimento per l’Etica e la Cultura Sportiva) Gianni Rivera. Al momento della premiazione abbiamo avuto la gioia di scoprire che proprio la nostra Scuola aveva vinto il primo premio! Proprio noi siamo stati scelti tra circa 100 Scuole partecipanti al Concorso! Il premio ci è stato consegnato proprio da Gianni Rivera che si è complimentato con noi e con i ragazzi per il lavoro svolto! Ottimo ragazzi !!!!! 

Leggi l'articolo sul sito www.eticanellosport.com

    

Vedi tutte le foto

 
 
Guarda anche: